Classe 3.0

La nostra soluzione per la Classe 3.0

Il progetto ”Aula 3.0” fa diventare la classe flessibile, trasformandola in un laboratorio attivo di ricerca.

Ma come si progetta una classe flessibile? Va rivista l’organizzazione dello spazio fisico puntando su arredi funzionali , vanno dati nuovi spazi agli studenti e all’uso delle nuove tecnologie, si cambia il modo di comunicare.

La Classe 3.0 si basa sul dialogo e sulla collaborazione tra insegnanti e studenti.

Le nuove tecnologie – la lavagna interattiva, il tablet e la lezione via web solo per citarne alcune – cambiano il modo di fare lezione. L’apprendimento si sposta, dallo spazio fisico dell’aula all’ambiente “virtuale”, fino a raggiungere l’“ambiente quotidiano” di vita dello studente.