per una DAD facile e per la digitalizzazione futura

  • Prossimi post
  • Post precedenti

per una DAD facile e per la digitalizzazione futura

image_pdfstampa versione PDFimage_print

Document Camera di Epson

Inutile dire che quest’anno con l’emergenza COVID la DAD non è stata, purtoppo, quella risorsa che ci si sarebbe aspettati. I motivi sono stati molteplici e non sarà certo questa la sede in cui discuterli e risolverli totalmente. 

Ci sentiamo però in grado, dopo avere assistito tante scuole nell’implementazione delle prime tecnologie per la DAD, di dire la nostra. 

Ci siamo resi conto che la diversità di preparazione tra insegnanti in tema digitale, la diversità di dotazione tra i vari plessi a volte anche all’interno degli stessi istituti, la differenza di approccio della dirigenza, hanno dato vita a una molteplicità di approcci che sarà difficile riunire sotto un unico modo di fare Didattica a Distanza. 

Per noi rivenditori del settore quindi la sfida è diventata trovare il sistema per dare voce all’insegnamento di tutti, di chi utilizza la LIM ma anche di chi vuole utilizzare la lavagna in ardesia, di chi utilizza i tablet e testi digitali, ma anche di chi non lascerà mai i suoi amati testi cartacei. 

Non è stato facile, soprattutto muovendosi in emergenza e con una situazione ferma a livello di distribuzione mondiale, fare le ricerche del caso, ma alla fine siamo giunti alla conclusione che il modo dovesse essere:

  • semplice
  • drag & drop
  • eterogeneo
  • che permettesse l’utilizzo in tutti i contesti
  • trasportabile
  • economica

Questa è stata la soluzione che abbiamo proposto a diversi istituti, accolta con favore e semplicemente attuata.

Se vuoi valutare questa opportunità anche per la tua scuola contatta il nostro servizio commerciale per una consulenza e preventivazione gratuita.

PRODOTTI ORDINABILI IN MEPA
/ Senza categoria

Commenta

Non ci sono altri commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Prossimi post
  • Post precedenti